DONNE SACERDOTE? SI!header

Responsive image

INIZIO

SETTE RAGIONI

CONTRO IL PAPA?

DISPUTA

MENU

Nederlands/Vlaams Deutsch Francais English language Spanish language Portuguese language Catalan Chinese Czech Malayalam Finnish Igbo
Japanese Korean Romanian Malay language Norwegian Swedish Polish Swahili Chichewa Tagalog Urdu
------------------------------------------------------------------------------------
Santa Maria Maddalena - Overview

Santa Maria Maddalena

Sr. Theresia Saers JMJTheresia Saers spiega:

Maria Maddalena è tornata ad essere molto popolare oggi, e non è difficile capire il perché: cattura l’immaginazione, offre alle donne un modello di discepolato e di ministero femminili.

L’esistenza di una tale sfida alla cultura maschile dominante è estremamente significativa, essendo sorta dalla profonda convinzione dei cattolici che il valore della donna fosse molto più elevato di quello che la Chiesa ufficiale le accreditava. La devozione a Maria Maddalena è stata chiara manifestazione della tradizione latente nel cuore dei cattolici, consapevoli che le donne sono chiamate quanto gli uomini ad una piena partecipazione al ministero.

La figura di Maria Maddalena ha assunto ruoli differenti nel tempo. Qui ne rintracceremo i tratti principali nella storia cristiana.

Per conoscere le scoperte degli studi più recenti su Maria Maddalena, leggi
Dr. Esther A. de Boer.
Su questo sito, nell’ambito della nostra riflessione sull’ordinazione delle donne, ci incentreremo soprattutto sulla funzione di Maria come corrispettivo femminile di figura eroica, in grado di mostrare all’immaginario popolare cattolico quale poteva essere il ruolo della donna se non fosse stato per il predominio maschile.

La Maddalena storica

I Vangeli citano tre donne che svolsero un ruolo nella vita di Gesù:
* Maria di Magdala, discepola di Gesù, che assisté alla crocifissione e visitò il sepolcro vuoto.
* Maria di Betania, sorella di Lazzaro e Marta, che ascoltò l’insegnamento di Gesù e asperse i suoi piedi di unguento due giorni prima della Passione.
* la penitente nella casa di Simone (Lc 7,36-50).

Gli autori sono divisi in merito al fatto se queste donne fossero, in realtà, una sola, e diversi filoni della tradizione orale tramandano aspetti differenti di una stessa discepola.
Ma l’immaginazione cristiana ha seguito una linea ferma. Nel corso del tempo, forse sotto l’influsso degli scritti di Gregorio Magno, si ritenne che le due Marie e la penitente fossero la stessa persona: S. Maria Maddalena. Nella tradizione più tarda, i tre personaggi divennero semplicemente uno.

Leggete voi stessi i testi dei Vangeli


e un’analisi del problema dell’identità in Una, due o tre Marie?


Vite moderne di Maria Maddalena Maria Maddalena continua ancora oggi ad ispirare i cristiani.

1. Vi invito a studiare la ricostruzione della vita di Maria Maddalena Il vaso di alabastro di Sr. Theresia Saers.
e 2. Maria Maddalena racconta la sua storia, sempre di Theresia Saers.


Leggi la recensione a Marie Madeleine, la storia di Maddalena vista dagli occhi di una donna, di Jacqueline Dauxois (in francese).

Per ritratti insoliti della Maria storica, vedi:
* Maria di Magdala era la Discepola Diletta, e la vera autrice del Quarto Vangelo (Ramon Jusino);
* Maria di Betania era sacerdotessa, addirittura vescovo, “custode della tradizione”, e ordinata da Gesù: (Thomas W. Butler).

Maria Maddalena e gli Gnostici

In alcune sette gnostiche del II e V secolo d.C., Maria Maddalena aveva un ruolo altamente simbolico. Si riteneva fosse stata intima di Gesù e avesse ricevuto da lui rivelazioni speciali, che trasmise agli apostoli.
Maria Maddalena era il modello del sacerdozio ministeriale delle donne.
Leggete: * un compendio di testi
* * un compendio di testi gnostici che descrivono Maria Maddalen;
* un estratto dal Vangelo di Maria..
** Leggete, inoltre: Che ne è stato di Dio Madre? Immagini conflittuali di Dio nel cristianesimo primitivo,di Elaine Pagels. * Recensione a
* * Recensione a La Dea del Vangelo. di Margaret Starbird.

Maria Maddalena e i Padri della Chiesa

I Padri della Chiesa presentarono Maria Maddalena come discepola modello e importante testimone della resurrezione del Signore.
La vediamo lodata in Tertulliano, Ippolito, Origene, Dionigi, lo Pseudo-Clemente, Ambrogio, Agostino e Gregorio Magno. Gregorio di Antiochia riportava queste parole come messaggio di Gesù alle donne: “Annunciate ai miei discepoli i misteri che avete visto. Siate prime maestre di chi insegnerà. Pietro, che mi ha rinnegato, dovrà imparare che posso eleggere anche donne a mie apostole”.
Leggete:
* frammento dal Vangelo secondo Pietro;

* Maria incontra Gesù di S. Agostino;
* sommario di Esther de Boer.

* Leone Magno parla di Maria Maddalena nel Sermone 74.

Maria Maddalena nel Medio Evo

E’ soprattutto nel Medioevo che S. Maria Maddalena funge da “controparte femminile eroica”, in una cultura oppressivamente maschilista. La si ammirava
* come prima testimone della resurrezione;
* come donna che aveva insegnato la verità agli apostoli quando questi avevano smarrito la retta via;
* come predicatrice, quando alle donne era proibito predicare;
* come donna capace di tener testa all’opposizione maschile.


La devozione a Maria crebbe. La troviamo raffigurata in statue, dipinti, fregi, pannelli d’altare e illustrazioni di manoscritti. Di solito è presentata nell’atto di ricevere il proprio incarico da Cristo, di leggere le Scritture o di predicare alle folle. Un salterio del XII secolo a St. Albans in Inghilterra la raffigura rivolta all’assemblea degli apostoli, che la ascoltano con rispetto, a capo chino. Evidentemente, serviva ad esprimere la profonda convinzione popolare che una donna potesse partecipare pienamente del ministero sacerdotale.
Leggete: la vita di Maria Maddalena nella Legenda Aurea del XIII secolo, un testo estremamente influente.

Si veda anche La conversione di santa Maria Maddalena.

La devozione a Maria Maddalena fu importante anche per l’Ordine dei Domenicani, fondato nel XIII secolo. Leggi Maria Maddalena – L’apostola degli Apostoli e l’Ordine dei Predicatori, di Guy Bedouelle, OP.

Visita anche la serie di Meditazioni iconografiche su Maria Maddalena.

Maria Maddalena e l’arte

* Ad utilità di chi voglia studiare il suo culto, abbiamo raccolto le raffigurazioni della santa accessibili on line. Potete trovarle qui: Maria Maddalena nell’arte europea

* Nelle Meditazioni iconografiche su Maria Maddalena potete scoprire il significato di quest’arte per il nostro studio. Ci uniamo ai cristiani che per secoli hanno meditato su Maria Maddalena, venerando in lei l’immagine di una donna veramente liberata, di una discepola di Cristo capace di fare ciò che le convenzioni sociali e le leggi ecclesiastiche proibivano. Prendendo spunto dai dipinti e dalle illustrazioni, Theresia Saers riflette su ciò che questo può implicare per noi.
Un tipico esempio di arte europea su Maria Maddalena è visibile nella scultura di un capitello della Basilica di Saint Andoche (XII secolo).
Leggi I capitelli romanici e la Bibbia.

Bibliografia su Maria Maddalena


Theresia ha scritto molto altro. Visita il suo sito


Visita la nostra pagina per vedere un tributo alla memoria di suor Theresia Saars.


English
Français
Nederlands
Norge
Deutsch


This website is maintained by the Wijngaards Institute for Catholic Research.

John Wijngaards Catholic Research

since 11 Jan 2014 . . .

John Wijngaards Catholic Research