Era Gesù che voleva escludere le donne dal ministero sacerdotale?

The Congregation for Doctrine in Rome

Congregazione per la Dottrina di Roma

  "Gesù Cristo non chiamò nessuna donna a far parte dei dodici apostoli."
Inter Insigniores § 9 - 12

"In questo modo Gesù stabilì una norma permanente per la futura Chiesa: Gesù semplicemente non voleva che le donne fossero preti!"
Ordinatio Sacerdotalis

Background music?


Non è così, non è così!

Gesù voleva liberare le donne. Escluderle permanentemente dal sacerdozio non sarebbe stato affatto tipico di lui. Infatti, egli rese le donne membri paritari del sacerdozio che ha impartito attraverso il battesimo. Questo predispone a partecipare pienamente del suo ministero sacerdotale.
  Gesù scelse 12 apostoli come sostituti dei 12 'padri' delle tribù di Israele. Nel contesto culturale del suo tempo, era naturale che scegliesse uomini a questo specifico scopo.

Inoltre, non è legittimo inferire, da qualcosa che Gesù non fece [= nonscegliere donne in un caso], il suo stabilire una norma permanente per tutti i tempi a venire.
E non dimenticate che le donne erano presenti all'Ultima Cena, quando Gesù disse: "Fate questo in memoria di me!"

Leggi: Suzanne Tunc e Marjorie Maguire.
 
  Infine, basti pensare che Gesù rese le donne sue discepole che officiavano in varie forme. Le donne sono state scelte come primi testimoni della sua resurrezione!!

Leggi :Elisabeth Carroll.


Andare avanti?


Altre letture!


Questa è una presentazione semplificata, strutturata in "punti chiave". Per passare ad una modalità accademica, clicca qui!



This website is maintained by the Wijngaards Institute for Catholic Research.

Wijngaards Institute for Catholic Research

since 11 Jan 2014 . . .

=Wijngaards Institute for Catholic Research