One priesthood in Christ

Gesù ha dato alle donne il potere di presiedere l'Eucaristia.

Durante l'ultima cena, Gesù ha istituito l'Eucaristia. Egli voleva rimanere presente nella sua comunità per tutti i tempi a venire. Insieme ad essa avrebbe continuato a ringraziare il Padre attraverso i segni sacramentali del pane e del vino.

Gesù ha detto: “Fate questo in memoria di me!” Ciò è stato giustamente interpretato come conferimento ai suoi discepoli del potere di amministrare l’Eucaristia in suo nome. Il Concilio di Trento lo ha affermato nella maniera più solenne: “Con le parole “Fate questo in memoria di me!”, Cristo ha nominato sacerdoti i suoi apostoli e ha ordinato che essi ed altri sacerdoti offrissero il suo corpo e il suo sangue. Questo è quanto la Chiesa ha sempre insegnato” (1562 AD; Denz. nn. 1740, 1752).

What only men at the Last Supper?

Nel Medio Evo e nelle epoche successive, tutti davano per scontato che all'ultima cena fossero presenti solo uomini. Questo è ciò che Leonardo da Vinci dipinse nel suo famoso quadro. Per citare Durandus di Saint-Pourçain (1270 - 1334): "Cristo ha ordinato solo uomini alla cena, quando conferì loro il potere della consacrazione."

Ma è vero questo? Non c'erano donne?

At the Last Supper women were there!

L’ultima cena di Bohdan Piasecki

L'ultima cena era un pasto pasquale.

Lo sappiamo dal Vangelo. Gesù l'aveva preparata come "Agnello pasquale" (Pasqua ebraica) con i suoi discepoli. "Volevo mangiare questo Agnello con voi" (Luca 22,7-16).
Ora, noi sappiamo dal Vangelo che le donne prendevano sempre parte ai pasti della comunità di Gesù.
Era per lui un modo di esprimere la nuova realtà del Regno di Dio

Inoltre, l'intera famiglia, incluse le donne, doveva prender parte al pasto pasquale (Esodo, 12,1-14).


I Vangeli parlano dell'arrivo di Gesù e dei Dodici 'alla sera' (Marco 14,17), ma gli altri discepoli, che avevano fatto i preparativi, erano già là. E tra essi c'erano anche donne.


  Così, possiamo essere sicuri che la madre di Gesù e le altre discepole donne erano presenti all'ultima cena.


E' a tutti i discepoli che Gesù disse: "Questo è il mio corpo.
Mangiatene tutti.
Fate questo in memoria di me!
Questo è il mio sangue.
Bevetene tutti!
Ogniqualvolta farete questo, lo farete in memoria di me!" (Matteo 26,26-28; 1 Corinzi 11,23-25).


Le parole di Gesù "Fate questo in memoria di me!" erano rivolte a tutti i discepoli, uomini e donne. Quindi Gesù ha dato a tutti loro il diritto di ricevere gli Ordini Sacrie di presiedere l'Eucaristia.
 
    Andare avanti?

Tradotto da Serenella Bischi

1 2 3 4 5 6 7
battezzate autorizzate liberate ordinate affermato convalidato chiamate
Sei in una modalità di presentazione semplificata, strutturate in “punti chiave”.
Per passare ad una modalità accademica,
clicca qui!

This website is maintained by the Wijngaards Institute for Catholic Research.

Wijngaards Institute for Catholic Research

since 11 Jan 2014 . . .

=Wijngaards Institute for Catholic Research