DONNE SACERDOTE? SI!header

Responsive image

INIZIO

SETTE RAGIONI

CONTRO IL PAPA?

DISPUTA

MENU

Nederlands/Vlaams Deutsch Francais English language Spanish language Portuguese language Catalan Chinese Czech Malayalam Finnish Igbo
Japanese Korean Romanian Malay language Norwegian Swedish Polish Swahili Chichewa Tagalog Urdu
------------------------------------------------------------------------------------
Gli argomenti tratti dalla Tradizione

Gli argomenti tratti dalla Tradizione

Argomenti delle autorità ecclesiastiche

Nel corso di questo documento, utilizzo il termine autorità ecclesiastiche per indicare la Sacra Congregazione per la Fede ed il Santo Padre .

  Argomenti opposti concernenti la Tradizione

Dai primi secoli ad oggi, la pratica costante della Chiesa è stata di non ordinare le donne al sacerdozio.
Testi delle autorità ecclesiastiche!

L’esistenza di un pregiudizio non invalida il fatto che questa pratica faccia parte della Tradizione della Chiesa.


Testi delle autorità ecclesiastiche!

Alle origini della Chiesa, i ministeri esercitati dalle donne non avevano nulla a che fare con l'ordinazione sacramentale.
Testi delle autorità ecclesiastiche!
1. La pratica della Chiesa di non ordinare le donne non ha fondamento nella Scritture nè deriva da una corretta interpretazione a causa di un triplice pregiudizio presente nelle autorità ecclesiastiche.La donna sarebbe stata:

2. Per numerosi secoli la Chiesa ha ammesso le donne all'ordinazione dato che esse vennero ordinate al diaconato sacramentale.

3. Da una Tradizione “latente” e “dinamica” consegue che sarebbe possibile l'ordinazione delle donne come mostrano : :
* la pratica: alcune donne sono state ordinate sacerdoti ;
* donne Cattoliche si sentono chiamate al sacerdozio;
* le funzioni ricoperte da Maria considerate come “sacerdotali” ;
* la devozione a Maria Magdalena
* il fatto che le donne abbiano amministrato il battesimo e presieduto al matrimonio ;
* la coscienca piena dell'eguaglianza di uomini e donne "in Cristo".

I Padri della Chiesa hanno rigettato l'ordinazione delle donne quando la questione si è posta.

Testi delle autorità ecclesiastiche!
4. I Padri della Chiesa hanno parlato raramente dell'ordinazione delle donne .Quelli che lo hanno fatto sono stati vittime dei loro pregiudizi .Le stesse considerazioni si possono fare a proposito delle prime ‘leggi ecclesiastiche'.
Nel Medio Evo, secondo la teologia ed il Diritto Canonico, le donne non potevano ricevere validamente l'ordinazione.


Testi delle autorità ecclesiastiche!
5. Dalla sua prima codifica nel Medio Evo fino ad oggi , il Diritto Canonico ha incorporato i pregiudizi religiosi e sociali contro le donne.
6. I teologi medioevali hanno escluso le donne dal sacerdozio sulla base di idee filosofiche manifestamente errate.
Questa dottrina è stata così fermamente stabilita che nel corso dei secoli successivi la Chiesa non ha avuto necessità di difenderla pubblicamente.

Testi delle autorità ecclesiastiche!
7. I teologi post-scolastici hanno semplicemente ammesso gli antichi pregiudizi senza fare alcuna analisi critica .
    Conclusione: La vera Tradizione della Chiesa ,latente e dinamica, permette l'ordinazione delle donne .

This website is maintained by the Wijngaards Institute for Catholic Research.

Wijngaards Institute for Catholic Research

since 11 Jan 2014 . . .

=Wijngaards Institute for Catholic Research

Traduzione per Francesco Rocca.