DONNE SACERDOTE? SI!
header

Responsive image
INIZIO SETTE RAGIONI CONTRO IL PAPA? DISPUTA MENU
Nederlands/Vlaams Deutsch Francais English language Spanish language Portuguese language Catalan Chinese Czech Malayalam Finnish Igbo
Japanese Korean Romanian Malay language Norwegian Swedish Polish Swahili Chichewa Tagalog Urdu
------------------------------------------------------------------------------------
Balsamon (italiano)

Balsamon

1105 - 1195, Costantinopoli

Interpretazione corretta della Tradizione
* tradizione scritturale
* tradizione ‘dinamica’
* tradizione ‘latente’
* tradizione ‘matura’

Vedi E. Herman, “Balsamon, ” in Dictionnaire du Droit Canonique, R. Naz, ed. (Paris, 1935-1965) (abbrev. DDC). vol. 2. col. 76-83.

Replica alla Interrogazione di Marco, repl. 35. “Una volta l'ordine delle diaconesse era riconosciuto come in concordanza con la legge ecclesiastica. Esse avevano un dovere specifico presso l'altare.Ma a causa del loro periodi mensili ora sono state rimosse dalla sfera del culto e dal santo altare.E' vero che le diaconesse sono ancora elette nella Chiesa di Costantinopoli, ma adesso non hanno nessun incarico presso l'altare . In molti luoghi posseggono dei conventi ed hanno la direzione della comunità delle donne. secondo i regolamenti ecclesiastici .”

Il testo latino in Assemani: “Olim aliquando ordines diaconissarum canonibus cogniti fuere, habebantque ipsae gradum ad altare (Greek: ‘eichon kai autai bathmon in toi bemati’). Menstruorum autem inquinatio ministerium earum a diving et sancto altar) expulit. In sanctissima autem Ecclesia sedis Constantinopolitanorum diaconissae deliguntur, unam quidem communicationem non habentes ad altare, in multis autem habentes conventum, et muliebrem coetum ecclesiastice dirigentes, ” Responsa ad interrogationes Marci (Intern 35), Patres Graeci 138, c. 987. Assemani, Bibliotheca Orientalis, vol.III, part 2, p. 899.

“Quae in praesenti canone tractantur, omnino exolevere. Diaconissa enim hodie non ordinatur, etiamsi quaedam ascetriae abusive diaconissae dicantur. Est enim canon, qui statuit mulieres in sacrum tribunal non debere ingredi. Quae ergo ad sanctum altare accedere non potest, quomodo diaconatus officium exercebit?” in Canones SS. Apostolorum, Conciliorum commentaria (canone 15 Conc. Calced. ), PG 137, c. 442.

Allo stesso modo M. Blastares (canonista greco della prima metà del 14mo secolo), Syntagma Alphabeticum G cap. XI, PG 144, c. 1174. (“Quale autem ministerium diaconissae tunc temporibus in clero implebant, omnibus fere hodie ignotum est. Sunt qui dicunt, quod mulieribus baptizandis ministrabant.... Dicunt autem alii, quod ad sanctum altare ingredi iis permissum erat, et diaconorum officia prope illos exsequi. Verum prohibuerunt postea Patres eas illuc ascendere, et illo ministerio defungi, propter involuntarium catameniorum fluxum. ”

Canon XI. Presbytides, come sono chiamate, o ministri donne,non possono essere elette nella Chiesa Cattolica.

Antico Epitome del Canone XI. Le vedove chiamate ministro non possono essere elette nella chiesa.

Balsamon.

Nel passato alcune donne venerabili (presbytides) sedettero nella Chiesa Cattolica,si sono occupate delle altre donne ed hanno tenuto un buono e modesto ordine. Ma per la loro abitudine ad usare in modo improprio ciò che era loro proprio,o per la loro arroganza o per la loro stessa indegnità , sono sorti scandali. Perciò i Padri da allora in poi ne hanno proibito l'esistenza nella Chiesa e nessuna donna può esser più nominata presbytides o ministro.E a colui che può obiettare che nei conventi femminili una donna deve presiedere sopra le altre , dovrebbe essere ricordato che dopo la rinuncia che esse fanno di loro (consacrandosi) a Dio ,esse devono essere pensate come uno corpo solo sebbene siano molti .Ma in ogni caso per una donna, insegnare in una Chiesa cattolica, dove una moltitudine di uomini e donne di condizioni diverse, è raggruppata insieme è, nel grado più alto, indecoroso e pernicioso.

Cristo ha Escluso le Donne dal Sacerdozio?’ - titolo di un libro classico.
Trovate qui la traduzione italiana completa!

Abbiamo molti documenti sul tema dell’ordinazione delle donne diacono.
Torna a Donne Diacono-Visione d’insieme

‘Home page’ italiano.

Versione italiana di www.womenpriests.org curata da Francesco Rocca.


This website is maintained by the Wijngaards Institute for Catholic Research.

John Wijngaards Catholic Research

since 11 Jan 2014 . . .

John Wijngaards Catholic Research