DONNE SACERDOTE? SI!
header

Responsive image
INIZIO SETTE RAGIONI CONTRO IL PAPA? DISPUTA MENU
Nederlands/Vlaams Deutsch Francais English language Spanish language Portuguese language Catalan Chinese Czech Malayalam Finnish Igbo
Japanese Korean Romanian Malay language Norwegian Swedish Polish Swahili Chichewa Tagalog Urdu
------------------------------------------------------------------------------------
Tertulliano

Tertulliano

ca. 155 - 245 DC

Interpretazione corretta della Tradizione
* tradizione scritturale
* tradizione ‘dinamica’
* tradizione ‘latente’
* tradizione ‘matura’

Tertulliano fu filosofo e teologo a Cartagine, nell'Africa del Nord. La sua sincerità di convertito venne a combinarsi con il suo rigorismo morale e la sua intransigenza contro le abitudini mondane. Ciò lo indusse ad abbandonare la Chiesa e ad unirsi ai Montanisti nel 210. più tardi fondò una propria setta.

Nota. Nonostante il suo errore, Tertulliano esercitò una grande influenza sui Padri Latini che lo seguirono. "Come iniziatore del pensiero ecclesiastico Latino,egli fu fondamentale nel plasmare il vocabolario e la mentalità della Cristianità Occidentale per i successivi 1000 anni.” (Robert L. Wilken in Enciclopedia Britannica).

Ecco alcuni passi dimostrativi del pensiero di Tertulliano nei confronti delle donne.

  1. Solo l'uomo, non la donna, è ad immagine di Dio
  2. Ogni donna porta su di sè la maledizione di Eva, origine del peccato.
  3. La donna è sorgente di tentazione.
  4. Presso gli eretici le donne insegnano,disputano, guariscono, e forse battezzano
  5. Le donne non possono insegnare,battezzare, o esercitare il ministero sacerdotale
  6. La testa di una donna deve essere coperta, ma non da una corona
  7. E' meglio per un uomo non sposarsi, perchè così non è contaminato dalla concupiscenza

L'uomo, e non la donna, è 'ad immagine di Dio'

De Cultu Feminarum, libro 1, cap. 1. “Tu, donna, hai distrutto così facilmente l'immagine di Dio, l'uomo.”

Il Velo delle Vergini, cap. 10. “Come, allora, Dio non ha voluto fare tale concessione all' uomo (più che alla donna),sebbene sul terreno di una maggiore intimità, l'uomo sia ' a sua immagine', o lo affatica sulla terra più dura ? Ma se nulla ( è stato concesso ) all'uomo, tanto meno alla donna.”

Presso gli eretici le donne insegnano, disputano,curano, battezzano

Prescrizioni contro gli Eretici, cap. 41 §1. “Non bisogna dimenticare la condotta degli eretici, quanto siano frivoli, mondani, meramente umani, senza serietà,senza autorità, senza disciplina, come il loro credo
§5. Le donne di questi eretici, come sono ridicole! Hanno il coraggio di insegnare, disputare, decretare esorcismi, curare e perfino battezzare.

La donna non può insegnare, battezzare o avere alcun ministero sacerdotale

Il Velo delle Vergini , cap. 9. “Non è permesso a una donna parlare nella chiesa; nè insegnare, nè battezzare, nè offrire, nè pendere parte ad alcuna funzione virile, o ad alcun ufficio sacerdotale.”

Nota. Questi versi mostrano come Tertulliano vieta alle donne di essere coinvolte nell'insegnamento, nel battesimo e nel ministero sacerdotale . Ma non sono prova di una valida tradizione ecclesiale.

Ogni donna porta la maledizione di Eva

De Cultu Feminarum, libro 1, cap 1. "Ogni donna dovrebbe camminare come Eva nel lutto e nella penitenza, di modo che con la veste della penitenza essa possa espiare pienamente ciò che le deriva da Eva, - l'ignominia , io dico, del primo peccato, e l'odio insito in lei, causa dell'umana perdizione.
"Nel dolore e nella inquietudine partorirai, donna; verso tuo marito sarà il tuo desiderio, ed egli sarà il tuo padrone ."
Non sai che anche tu sei Eva? La condanna di Dio verso il tuo sesso permane ancora oggi ; La tua colpa rimane ancora .”
Tu sei la porta del Demonio !
Tu hai mangiato dell'albero proibito!
Tu per prima hai disobbedito alla legge divina !
Tu hai convinto Adamo, perchè il Demonio non era coraggioso abbastanza per attaccarlo !
Tu hai distrutto l'immagine di Dio, l'uomo !
A causa di ciò che hai fatto, il Figlio di Dio è dovuto morire !”

La donna è sorgente di tentazione i

Il Velo delle Vergini, cap 7. “Ma se furono delle donne già contaminate quelle che quegli angeli avevano desiderato,ancor più 'a causa degli angeli ' è dovere delle vergini di velarsi, come se fosse possibile per le vergini essere ancora causa del peccato degli angeli.”

E' meglio per un uomo non sposarsi, perchè ciò è fonte di contaminazione

Esortazione alla Castità, cap. 9. “Il Signore ha detto, ‘Chiunque guarda una donna con lo sguardo della concupiscenza l'ha già violata nel suo cuore .’ Ma chi la guarda pensando al matrimonio fa qualcosa di più o di meno? E chi la sposa ? - chi non vorrebbe averla e desiderarla per il matrimonio, senza guardarla con concupiscenza; a meno che sia possibile per una moglie essere sposata senza che sia vista e desiderata. Riconosco che vi è una certa differenza se un uomo sposato o un uomo non sposato desidera un'altra donna. Ogni donna, comunque, per un uomo non sposato , è sempre 'un'altra', così la desidera a chiunque appartenga ; nè vi è modo che colei che diventa una donna sposata non diventi per un altro un'adultera. Vi sono leggi che sembrano fare una differenza tra il matrimonio e le fornicazione ; piccola differenza di illecito, a causa della natura della cosa. Inoltre che cosa avviene negli uomini e nelle donne con il matrimonio e la fornicazione ? La commistione della carne, naturalmente ; la concupiscenza che il Signore ha messo sullo stesso livello della fornicazione."Allora," direbbe qualcuno," tu nello stesso tempo vuoi distruggere l'una cosa e lo stesso matrimonio?". In tal caso sì, e non senza ragione; poiché esso è l'essenza stessa della fornicazione .Di conseguenza, la migliore cosa per un uomo è non toccare donna; e di conseguenza la verginità è la santità principale, perché è libera da qualsiasi affinità con la fornicazione.”

Una donna dovrebbe avere la testa coperta, ma non da una corona

Sulla Corona, cap. 14. “Come Cristo è libero, così è libero l'uomo cristiano e non ha alcun obbligo di portare la testa coperta, o portare un velo. Ma la testa di chi è sottomesso deve portare un velo, voglio dire la donna, come qualcuno che appartiene come un oggetto, e non una corona. Essa ha l'obbligo di sopportare il carico della sua umiltà. Se essa non dovrebbe apparire con la testa scoperta sul conto degli angeli, molto di più una donna con una corona sulla testa offende coloro che sono superiori.A cosa serve una una corona sulla testa di una donna , ad una bellezza che deve sedurre, come marchio di assoluta vanità, come segno di avere abbandonato la modestia, o come un fuoco di tentazione? ?

Cristo ha Escluso le Donne dal Sacerdozio?’ - titolo di un libro classico.
Trovate qui la traduzione italiana completa!

Abbiamo molti documenti sul tema dell’ordinazione delle donne diacono.
Torna a Donne Diacono-Visione d’insieme

‘Home page’ italiano.

Versione italiana di www.womenpriests.org curata da Francesco Rocca.


This website is maintained by the Wijngaards Institute for Catholic Research.

John Wijngaards Catholic Research

since 11 Jan 2014 . . .

John Wijngaards Catholic Research